Dal Sangiovese in purezza alle 12 Uve

Solo al Paradiso di Frassina potrete gustare un Brunello di Montalcino biologico unico in quanto prodotto in vigna e affinato in cantina con le armonie di Mozart.

Dalla Vigna di Mozart, dove le viti "ascoltano" la melodiosa musica del grande compositore, proviene la migliore selezione di uve di Sangiovese del Paradiso di Frassina, il Brunello Riserva Flauto Magico. Dalle vigne della Maremma proviene invece un Super Cru unico nel suo genere, il 12 Uve.
Potete acquistare i nostri vini venendoci a visitare per un'esperienza di degustazione vini in un ambiente unico, immerso in armoniose melodie.

FLAUTO MAGICO

Brunello di Montalcino Riserva D.O.C.G.

Il FLAUTO MAGICO è un Brunello un po’ diverso e inimitabile. Dal 2008, quando, grazie a Bose, abbiamo musicato circa un ettaro di vigna di Brunello con 50 diffusori sparsi tra i filari, chiamata Vigna di Mozart, abbiamo pensato di selezionare le uve di quell’annata e di quei fortunati filari e di vinificarle ed invecchiarle separatamente, dandogli anche 8 mesi di affinamento in più.

E’ nato quindi il FLAUTO MAGICO, il primo Crus del Paradiso dedicato a Mozart, perché immerso totalmente nelle sue armonie, giorno e notte, e sempre accompagnato dalla musica di Mozart nel suo affinamento in botte e in bottiglia.


MOZ ART WINE

Brunello di Montalcino D.O.C.G.

Questo Brunello è frutto di un’accurata selezione tra le migliori uve dei vigneti del Paradiso. La sua particolare eleganza è dovuta alla favorevole posizione dei vigneti posti a nord di Montalcino il che ne mitiga la vigoria e il calore a tutto vantaggio di una delicata finezza.


12 UVE

Maremma Toscana D.O.C.

Unico nel suo genere, nasce dalla selezione accurata di 12 uve di cui sei toscane e sei bordolesi cresciute in un vigneto sito tra le colline di Cinigiano, all’ombra dell’Amiata e a poca distanza dal mare.

Il 12 UVE, detto "Crazy Blend" dai suoi followers americani, viene affinato per due anni e mezzo in rovere di Allier e un anno in bottiglia nel caveau del Paradiso di Frassina.

Questo vino vuole esprimere la propria musicalità vuoi nella biodiversità delle uve proposte, vuoi perché imita la scala musicale di Bach con i suoi 12 semitoni.

Non è un "Super Tuscan" ma un "Super Cru" tra i più interessanti e vocati dell’enologia italiana.


GEA

Rosso di Montalcino D.O.C.

Prende il nome da una Divinità della terra e da mia figlia Gea ultima nata. È un Sangiovese di rara purezza, cresciuto tra i filari più vocati del Paradiso in Montalcino. Affinato in barriques, per circa un anno questo vino viene affinato in bottiglia per dieci mesi.